Il "Preludio" di "Oltre l'Allegria"
M i l a n o,  M a r z o 2 0 0 6
 

 

Dalla Favola Ligure "Rocaperti e Cuniggiù"
Dalla vicenda favolistica che si svolge nell'entroterra Ligure (Calice Ligure)
 

In questa foto a sinistra si nota il compositore Alejandro Núñez Allauca con alla sua sinistra il pittore - scultore Gianni Brusamolino durante la pausa di un loro lavoro di verifica dentro e intorno ad un progetto teatrale per bambini prodotto dallo stesso G. Brusamolino.

Si veda il grande raccoglitore dei disegni - progetto appoggiato sul tavolino davanti al compositore.
Il compositore Alejandro Núñez Allauca è l'autore di un componimento musicale per una canzone coniugata al contesto teatrale.

Il titolo del brano musicale è "La Boccia". In una misura di tempi compatibili con le conclusive stesure e verifica dei testi concernenti la favola "Rocaperti e Cuniggiù" (il titolo è in dialetto ligure) si provvederà a fornire utili notizie in merito.
   

Dall’opera di pittura ”Oltre l’Allegria”  del maestro Gianni Brusamolino .
Dalla sinfonia “in fieri” ad essa ispirata del compositore
Alejandro Núñez Allauca
 

Nella foto da sinistra si vede il compositore Alejandro Núñez Allauca in occasione dell'ottantesimo anniversario della signora Livia Allauca, di fronte ad una riproduzione fotografica della vasta opera pittorica di mt 8 x 3.70.

Il compositore di origine peruviana che vive a Milano ed è attivo da anni in Italia, è impegnato in una composizione sinfonica ispirata ad “Oltre l’Allegria”.

La complessità del componimento sviluppa di fatto 27 tematismi sulla condizione umana oggi, vale a dire una specificità di fattori di natura storico-esistenziale che indussero l’artista autore ad una attenta osservazione e riflessione su tale “continuum” esistenziale di cause e effetto  per giungere infine ad una oggettivata  storicizzazione, ossia l’Opera.

Per tale contesto si è deciso e a ragion veduta di affidare al talento del compositore Alejandro Núñez Allauca l’incarico di comporre una nuova sinfonia ispirata al componimento pittorico coniugando in tale modo una sinergica testimonianza dell’attuale pluralità del pensiero creativo.